Caschi asciugacapelli innovativi, i migliori di ultima generazione, costo, informazioni

Il casco asciugacapelli è oggi uno strumento sempre più tecnologico e avanzato. Tipico dei saloni di bellezza anni ’50 oggi si è trasformato ed è anche molto innovativo.

I più moderni e sofisticati hanno un design avanzato che unisce bellezza e funzionalità.

I caschi asciugacapelli più innovativi

Gli ultimi caschi asciugacapelli progettati ed immessi sul mercato sono eleganti e multifunzionali.

Sono sempre più sottili e leggeri per facilitare la mobilità. La struttura può essere in carbonio aumentando l’efficienza ed il comfort. Il carbonio lo rende del 30% più leggero del modello classico (corpo e supporto).

Anche l’uso è facilitato negli ultimi e più innovativi caschi asciugacapelli.

Dopo la tecnologia agli ioni oggi è arrivata anche la tecnologia ad infrarossi. Entrambe mirate a migliorare la cura e la bellezza dei capelli.

Casco asciugacapelli a infrarossi

Il casco con l’asciugatura ad infrarossi è stato progettato per garantire uno styling perfetto e che dura più a lungo.

Il materiale può essere plastico, con doppio isolamento con interno in nylon ed il termostato bimetallo. E’ il modello più avanzato e costoso sul mercato.

Il casco ad infrarossi è adatto per avere una piega perfetta e di lunga durata. Ma soprattutto è progettato per fissare il colore dopo la tinta.

E’ un termo-stimolatore dotato di ruote e può avere fino a 10 programmi diversi (colore tono su tono, decolorazione, colore diretto, trattamenti, permanente con effetto capelli naturali, permanente per capelli sensibili, meches, asciugatura delicata, asciugatura forte).

Questi caschi innovativi possono avere uno stativo, ovvero un’asta regolabile in altezza, oppure un braccio telescopico a muro che si estende fino a 1,6 mt.

Il braccio a parete è opzionale ma è l’ideale per chi non ha molto spazio a terra. E’ adatto soprattutto nei saloni di parrucchieri ed il nuovo design riprende in parte quello degli anni ’50 con un gusto molto futuristico.

La caratteristica principale del casco asciugacapelli ad infrarossi è la capacità di penetrare a fondo nei capelli e questo aumenta la persistenza del colore.

La tintura colorante viene assorbita e si distribuisce in modo uniforme. Anche dopo molti shampoo perdita di colore è minima.

Persistenza del colore, leggerezza della struttura e design avanzato sono gli elementi che contraddistinguono un casco innovativo. E’ assolutamente un must-have nei saloni di bellezza più prestigiosi.

I caschi innovativi sono full optional. Un’altra funzione è ad esempio la ventola di raffreddamento della zona nucale.

Casco asciugacapelli con tecnologia agli ioni negativi

La tecnologia agli ioni negativi è molto innovativa ed ha riscosso grande successo fin da quando è arrivata sul mercato. All’interno del casco asciugacapelli è assolutamente un valore aggiunto.

Gli ioni sono atomi a cui sono stati tolti o aggiunti uno o più elettroni. Se tolti parliamo di ione negativo. Lo ionizzatore è un circuito elettrico con un’altissima tensione, al suo interno un ago viene caricato elettricamente e produce ioni negativi. In contatto con le particelle d’acqua le spezzano in parti talmente piccole da penetrare nel capello stesso idratandolo.

La ionizzazione è un vero e proprio trattamento di cura e bellezza dei capelli. Equivale ad un trattamento idratante ma senza l’uso di prodotti di cura del capello.

Questo sistema, aggiunto alla loro già enorme capacità di prendersi cura dei capelli fa di essi uno strumento irrinunciabile.

I caschi asciugacapelli più sofisticati, come quelli ad infrarossi e con tecnologia agli ioni sono i più costosi ma hanno prestazioni elevatissime.

Il casco con timer e spegnimento automatico

Tra i caschi più avanzati tecnologicamente troviamo quelli dotati di timer e spegnimento automatico.

Sia nei saloni, dove si possono gestire più clienti contemporaneamente, che a casa, dove ci si può rilassare senza pensieri, questa funzione si rivela utilissima

Si può impostare il tempo di asciugatura prima di iniziare la sessione. Di solito vi è un display che indica il tempo di lavoro impostato e quello rimanente.

A fine della sessione, quando il tempo impostato scade, il casco con temporizzatore si spegne da solo.

Il vantaggio di questa funzione è ovviamente la libertà di potersi distrarre, dedicarsi ad altre attività senza dover controllare il tempo di asciugatura.

Ma vediamo altre caratteristiche dei caschi asciugacapelli sul mercato e perché utilizzare un casco.

Perché usare caschi asciugacapelli?

Se risparmiare tempo e fatica per l’asciugatura dei capelli è il nostro scopo, usare un casco asciugacapelli è la soluzione. E’ sufficiente scegliere l’acconciatura che si vuole, scegliere la grandezza dei bigodini e sedersi comodamente. Ci si può dedicare ad altre attività senza pensieri, come leggere o rifarsi la manicure. Chiacchierare con il vicino, bere un tè.

Il primo vantaggio quindi è la velocità dell’asciugatura unita al relax durante la sessione.

L’asciugatura del casco è ciò che fa di questo apparecchio un prezioso aiuto per la salute dei capelli.

Infatti il calore emesso nella campana dalla ventola circola in maniera uniforme e ad una temperatura costante. L’asciugatura è quindi omogenea ed il capello non viene stressato come può succedere con il phon a causa delle alte temperature. Queste concentrate di volta in volta su una sola parte dei capelli che tendono col tempo a rovinarli.

L’asciugatura con il casco protegge il capello dagli eventuali danni delle alte temperature necessarie per la piega di capelli difficili. Inoltre evita l’effetto crespo.

Comunicatrice a 360°, scrivo per il web ma anche sceneggiature. Amo viaggiare, visitare gallerie e musei, tenermi aggiornata su tutto, dalla tecnologia all’attualità.

Back to top
Casco Asciugacapelli